VOC (composti organici volatili)

Gruppo di sostanze chimiche organiche che possono facilmente evaporare nell’aria a temperatura ambiente. Queste sostanze possono provenire da diverse fonti, sia naturali che create dall’uomo.

Ecco alcune fonti comuni di composti organici volatili (VOC):

  1. Processi Industriali: Molte attività industriali rilasciano VOC nell’atmosfera, come la produzione manifatturiera, la pittura e la produzione chimica.
  2. Emissioni dei Veicoli: I motori a combustione, inclusi quelli delle auto, dei camion e di altri veicoli, rilasciano VOC come parte dei loro gas di scarico.
  3. Solventi: Vari prodotti per la casa e industriali, come vernici, agenti di pulizia e adesivi, spesso contengono VOC come solventi.
  4. Processi Biologici: Alcuni VOC sono prodotti da processi biologici naturali, inclusi piante, funghi e microrganismi.
  5. Combustione di Carburanti: La combustione di combustibili fossili, come carbone, petrolio e gas naturale, rilascia VOC nell’aria.
  6. Discariche: Il processo di decomposizione dei rifiuti organici nelle discariche può produrre VOC.
  7. Incendi Boschivi: Gli incendi forestali possono rilasciare grandi quantità di VOC nell’atmosfera.

Mentre alcuni VOC sono innocui, altri possono contribuire all’inquinamento dell’aria e avere effetti avversi sulla salute umana. Possono anche giocare un ruolo nella formazione dell’ozono a livello del suolo e dello smog. Di conseguenza, in molte regioni sono in vigore normative e linee guida per limitare le emissioni di VOC e proteggere la qualità dell’aria.